Dermaroller: Guida per la Ricrescita dei Capelli

BY ANAGENPOWER

BY ANAGENPOWER

In questo articolo imparerai come usare il dermaroller per stimolare la crescita di nuovi capelli.

Questo metodo può aiutare un diradamento generale, o la tipica stempiatura a forma di M…

Ma dovrai sapere come usare correttamente questa tecnica per evitare di danneggiare ulteriormente i capelli.

Prima addentrarci nell’articolo, vogliamo sottolineare che è disponibile sul nostro store anagenpower.it uno dei migliori derma roller professionali per trattare vari casi di alopecia.

Acquista Ora     

Per provare i passaggi mostrati in questo articolo è utile avere un dermaroller.

Cos’è il Dermaroller?

Minuscole punture di aghi sono create nella pelle dal dermaroller.

Gli aghi penetrano nello strato dermico, abbastanza in profondità da stimolare la produzione di nuove cellule e aumentare la circolazione, ma senza causare danni e senza causare dolore (1).

Il processo è anche noto come “microneedling”.

La pelle è ringiovanita e produce nuovo collagene con l’uso del derma roller come dispositivo di bellezza, riducendo inoltre la comparsa di rughe.

In Che Modo il Dermaroller Aiuta i Capelli?

Analogamente al derma roller utilizzato per stimolare la produzione di collagene sulla pelle del viso, ma può anche essere usato per aumentare la produzione cellulare e aumentare la circolazione del sangue intorno al cuoio capelluto, che a sua volta aiuterà con una nuova crescita dei capelli (2).

La Scienza Dietro Il Suo Utilizzo

La tecnica del Microneedling è stata studiata per decenni e, come tale, ci sono studi che avvalorano le tesi a riguardo.

Alcuni di questi dimostrano anche che il dermaroller e altri strumenti simili, come dermastamp e dermapen, possono essere utili per il cuoio capelluto. Non ci credi? Diamo un’occhiata!

Il Microneedling Può Stimolare La Proliferazione Delle Cellule Della Pelle

Nel 2012, i ricercatori americani hanno esplorato il ruolo del microneedling sulla proliferazione delle cellule della pelle (3). Questo è utile nel trattamento di ferite, cicatrici, iperpigmentazione e persino nei capelli in crescita.

In breve, i ricercatori hanno determinato che la procedura induce un processo di guarigione in tre fasi. Questi passaggi sono:

  1. Infiammazione;
  2. Proliferazione; e
  3. Rimodellamento (maturazione).

I quali imitano il naturale processo di guarigione che subiscono le ferite (4).

In genere, la fase di rimodellamento può causare cicatrici.

Quindi, perché il microneedling non causa lo stesso?

Secondo uno studio di ricerca del 2007, le cicatrici si verificano solo quando la ferita iniziale raggiunge una certa profondità (5).

Quando si utilizza uno strumento dedicato, gli aghi non penetrano a tale profondità.

Vanno, tuttavia, solo abbastanza in profondità per avviare il processo di guarigione al di sopra del quale poi si innesca la proliferazione delle cellule della pelle.

Non sei ancora convinto? Diamo uno sguardo più da vicino a uno studio del 2014 condotto su pazienti con Alopecia Areata (AA) (6).

Questo piccolo studio consisteva in due pazienti – un uomo e una donna – che presentavano una perdita di capelli a chiazze sul frontale e sul vertice del cuoio capelluto.

L’uomo aveva vissuto la perdita di capelli per circa un anno, mentre la donna l’aveva sperimentato per sei mesi.

Ogni paziente ha avuto vari trattamenti, tra cui iniezioni di triamcinolone acetonide, creme steroide topiche e persino minoxidil (5 percento). Nessuno di questi era efficace.

Immagine alopecia areata

Fonte. Quadro clinico del paziente maschio che mostra più patch alopeciche su tutto il cuoio capelluto.

immagine paziente donna alopecia areata

Fonte. Quadro clinico del paziente femminile che mostra più patch alopeciche su tutto il cuoio capelluto

I pazienti sono stati trattati con una concentrazione di 10 mg / ml di triamcinolone acetonide due volte per sessione di microneedling.

È stato prima applicato una volta prima della sessione ed  una volta dopo.

Il derma roller è stato utilizzato per 3 sessioni a distanza di 3 settimane l’una dall’altra. Alla fine dello studio (nove settimane), i risultati erano significativi in ​​entrambi i pazienti:

immagine risultati post dermaroller

Fonte. Paziente di sesso maschile che mostra una crescita eccellente dei capelli dopo tre sedute di microneedling.

immagine risultati post dermaroller

Fonte. Una paziente con Alopecia areata mostra una migliore crescita dei peli dopo 1 seduta con il dermaroller.

Sebbene questo particolare studio sia stato di piccole dimensioni e focalizzato su pazienti con Alopecia Areata, può aiutarci a comprendere meglio il ruolo del microneedling nella crescita dei capelli.

Altre prove?

Esistono studi che mostrano l’efficacia del microneedling nel trattamento dell’Alopecia Androgenetica (AGA).

Il Microneedling può attivare il percorso Wnt / β-catenina

Negli ultimi anni, gli scienziati hanno collegato la regolazione delle cellule staminali adulte con la proliferazione e il mantenimento del follicolo pilifero (7).

Questo è un processo ampiamente regolato dal pathway Wnt / β-catenina.

Questa teoria è stata messa alla prova nel 2016, quando i ricercatori della Corea del Sud hanno studiato gli effetti della ripetuta stimolazione con microneedle sui topi (8).

I topi sono stati divisi in gruppi di due e sono state testate varie lunghezze d’ago.

Questi includevano 0,15 mm, 0,25 mm, 0,5 mm e 1,0 mm. C’erano anche due diversi periodi di ciclo: 10 cicli (per i gruppi 0.15mm, 0.25mm, 0.5mm e 1.0mm) o 13 cicli (per un gruppo aggiuntivo 0.5mm).

I capelli sono stati rasati dalla parte posteriore di tutti i topi nello studio e le fotografie ingrandite (50x) sono state scattate ai giorni 7 e 14 dopo la prima sessione di microneedling.

Sono state scattate fotografie regolari anche a 13 giorni e 17 giorni dopo la prima sessione:

immagine risultati dermaroller su topo

Fonte. I risultati di uno studio microneedling eseguito sui topi

I ricercatori hanno ipotizzato che la crescita fosse il risultato della sovraregolazione di varie proteine, tra cui Wnt3a, VEGF e Wnt10b. Ciò è stato dimostrato quando sono stati prelevati campioni dai topi.

E quali gruppi hanno avuto i migliori risultati?

L’espressione di mRNA di Wnt3a, β-catenina, Wnt10b e VEGF è stata aumentata nel gruppo di 0.5mm / 10 cicli  al controllo.

Il Microneedling Può Trattare il Diradamento Causato da Alopecia Androgenetica

L’AGA è il tipo più comune di alopecia negli uomini, seppure colpisce anche le donne.

I trattamenti più comuni raccomandati includono minoxidil (per uomini e donne) e finasteride (per uomini), ma il desiderio di alternative naturali è in crescita.

Fortunatamente, ci sono stati studi che mostrano gli effetti del microneedling sui pazienti con AGA.

Il primo studio è stato condotto nel 2013 e consisteva in 100 pazienti con AGA lieve-moderata (9).

I partecipanti sono stati divisi in due gruppi. Il primo gruppo ha ricevuto un trattamento di microneedling settimanale con l’applicazione due volte al giorno di minoxidil (5 percento), mentre al secondo gruppo è stato somministrato solo minoxidil (5 percento).

Le fotografie sono state scattate come riferimento di base, e poi tutti gli scalpi sono stati rasati per garantire una lunghezza uguale del fusto del capello.

C’erano tre parametri che i ricercatori usavano per tracciare l’efficacia:

  1. Cambiamento del numero di capelli dalla linea di base a 12 settimane;
  2. Valutazione del paziente sulla crescita dei peli a 12 settimane; e
  3. Valutazione dell’investigatore sulla crescita dei peli a 12 settimane.

 [/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]I risultati di questo studio sono come segue:Grafico risultati uso di dermroller e minoxidilIl numero medio di capelli in entrambi i gruppi è migliorato.

Tuttavia, il miglioramento è stato più significativo nel gruppo minoxidil + dermarolling.

Anche l’autovalutazione del ricercatore e del paziente (che può essere una tecnica di misurazione carente) ha mostrato una marcata differenza rispetto al gruppo solo minoxidil:

Fonte.

Promettente è lo studio qui sopra, non è l’unico studio eseguito su pazienti con AGA.

Nel 2015, i ricercatori di Mumbai hanno studiato gli effetti del microneedling sugli uomini con AGA che non rispondevano ai trattamenti convenzionali (come Rogaine e Propecia) (10).

Questo studio era piccolo – solo quattro pazienti – ma aiuta a chiarire ulteriormente l’uso di questa procedura nel trattamento della calvizie.

Tutti e quattro i pazienti erano in finasteride e minoxidil 5 per cento da due a cinque anni.

Non c’è stata ulteriore perdita di capelli durante questo periodo, ma non c’è stata crescita.

Accanto al trattamento in corso, sedute di microneedling sono state effetuate sui pazienti per sei mesi.

Una scala di valutazione standardizzata a 7 punti ha tracciato i risultati, insieme alla valutazione del paziente.

Sebbene questi non siano il modo più accurato per valutare l’efficacia, offrono una visione generale dei progressi.

Alla fine del periodo di 6 mesi, tre dei pazienti hanno espresso una soddisfazione superiore al 75% con i risultati, mentre il quarto paziente ha espresso più del 50% di soddisfazione.

Inoltre, tutti i pazienti hanno mostrato una risposta +2 o +3 sulla scala di valutazione a 7 punti.

Mentre è necessario eseguire ulteriori studi, una cosa è certa: il microneedling può svolgere un ruolo nell’accrescere la crescita dei capelli attraverso vari meccanismi.

Modalità d’uso 

Seppure l’utilizzo del derma roller può essere scoraggiante, in realtà è abbastanza facile da usare.

A capelli asciutti (per evitare di aggrovigliare il dispositivo in ciocche di capelli bagnati), posizionare il derma roller sull’area in cui si desidera utilizzarlo (ad esempio l’attaccatura dei capelli, o sul vertex).

Rullare il dispositivo lentamente sull’area, prima orizzontalmente poi verticalmente e poi diagonalmente.

Applicare pressione sufficiente per penetrare il cuoio capelluto e sentire un lieve formicolio, ma non abbastanza da causare dolore.

Se ci sono capelli nell’area, assicurati di muovere nella direzione dei capelli quando possibile, per evitare di tirare i peli fuori dai follicoli.

Continuare con la tecnica sulle varie aree diradate oppure eseguire su tutto lo scalpo.

Al termine, pulire il rullo con alcol o un sapone antibatterico.

Lasciarlo asciugare e riporre nella custodia protettiva fino al prossimo utilizzo.

Questa tecnica può essere praticata almeno una volta a settimana, tuttavia più di due volte a settimana è troppo.

Domande frequenti su Dermaroller

 

Quale dermaroller dovrei scegliere?

Ci sono molti modelli, forme e dimensioni differenti di derma roller, ma essenzialmente fanno tutti la stessa cosa.

Acquistane un con rullo tondo ed aghi in titanio di alta qualità.

 

Qual è la lunghezza d’aghi migliore?

Il derma roller di dimensioni migliori è tra circa 0,5 mm e 1,5mm.

Tuttavia la profondità raggiunta da aghi da 1mm a 1,5mm non solo aumenta l’assorbimento di lozioni ma stimola da sé la ricrescita di nuovi capelli.

 

Può generare infezioni?

È molto importante lavare adeguatamente il dermaroller prima di usarlo di nuovo.

Lavando gli aghi correttamente, si riducono le possibilità di infezione.

Versare acqua bollente sul rullo prima di usarlo, ma assicurarsi che si raffreddi prima di applicarlo sul cuoio capelluto.

L’infezione è molto rara, ma può verificarsi irritazione.

Usa il tuo giudizio se l’irritazione sia eccessiva per continuare.

Se hai un’infezione prima di usare il derma roller, attendi fino a che guarisca prima di continuare.

 

Può dannegiare i capelli?

I minuscoli aghi del derma roller non sono abbastanza lunghi da danneggiare i follicoli esistenti, tuttavia è necessario tenere d’occhio che non causi danni eccessivi al cuoio capelluto.

Probabilmente utilizzerai il derma roller su un’area del cuoio capelluto che è già calva, o lungo l’attaccatura dei capelli dove ci sono meno peli.

Se si utilizza il dermaroller per diradamento generale, è importante assicurarsi che i capelli non restino impigliati nel rullo.

Potrebbe essere necessario fare rullate più brevi.

 

Come si pulisce?

È importante pulire il derma roller ogni volta che lo si utilizza.

Se gli aghi sono sporchi, aumenterai le possibilità di contrarre un’infezione o di irritare la pelle.

  1. Utilizzare un sapone antibatterico e mescolalo con l’acqua in una tazza.
  2. Posizionare il derma roller all’interno della tazza e lasciare agire per 1 minuto muovendolo.
  3. Rimuovere il derma roller dalla tazza e risciacquare con acqua bollente.
  4. Asciugare e riposizionare nella custodia o in un contenitore pulito.

 

Con che forza premo?

Dovresti premerlo abbastanza forte in modo che penetri nella pelle fino alla profondità del perno.

Ciò equivale a una leggera pressione, simile all’applicazione di un deodorante roll-on.

Non si dovrebbe sentire dolore, portare pressione tale da percepire un leggero formicolio.

Non si dovrebbe arrivare al punto di sanguinare e lasciare alcun segno visibile se guardato a 30 cm di distanza secondo la nostra esperienza.

Consigliamo di andare leggeri alla prima sessione e di applicare gradualmente più pressione man mano che vi sentirete più a vostro agio nell’usarlo.

 

Quale Movimento, Direzione e Quante Volte Dovrei Utilizzare?

Quello che si vuole ottenere è una buona copertura uniforme di punture di ago, il che significa usare il rullo in più direzioni attraverso il cuoio capelluto.

 

Questo Metodo Può Essere Utilizzato Per l’Alopecia Areata?

Sì, pazienti maschi e femmine con alopecia areata utilizzano questo metodo con successo per migliorare la crescita dei capelli (11).

 

Foto paziente con Alopecia areata

Fonte. Una paziente con Alopecia areata mostra una migliore crescita dei peli dopo 1 seduta con il dermaroller.

 

Conclusione

Il Microneedling è un trattamento comprovato che può aiutarti a migliorare drasticamente la salute dei tuoi capelli se eseguito regolarmente. Farlo in modo irregolare probabilmente non farà molta differenza.

Una o due sedute a settimana, della durata di circa 10 minuti ciascuna (a seconda di quanto del cuoio capelluto si sta usando) è un regime che molte persone hanno scoperto essere di successo.

Tieni presente che il microneedling dovrebbe essere usato come parte di un regime generale di cura dei capelli.

Non è realistico che da solo possa fare una vera differenza visibile sull’attaccatura dei capelli.

Alcune persone si lamentano che questa tecnica sia scomoda e provochi prurito.

Questo è vero, non è la cosa più piacevole da fare per il cuoio capelluto, tuttavia, l’irritazione scompare presto.

Per molte persone è un degno disagio per i benefici che apporta.

Scopri Altri Metodi Provati Scientificamente per Stimolare la Ricrescita dei Capelli!

Clicca qui!

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Comments are closed

Unisciti alla lista di attesa Ti informeremo quando il prodotto tornerà disponibile in magazzino. Gentilmente inserisci un email valida qui sotto.